drum

Massimo Russo e paul Hose alla GM Drum School Lazio

Massimo Russo e paul Hose alla GM Drum School Lazio

Un pomeriggio veramente indimenticabile quello trascorso ieri, 11 Giugno, in compagnia di due grandi professionisti della batteria Mr. Massimo Russo (Wizdom Academy – Vibo Valentia) e Mr. Paul Hose (Trinity College – Nottingham) accompagnato dal chitarrista Mr. Jackson Alan Citizen.

Grazie alla coinvolgente presenza dei maestri, gli allievi ed i genitori hanno avuto modo di divertirsi imparando concetti musicali fondamentali in un clima allegro e dinamico che ha messo alla prova i più piccoli come i più grandi, musicisti e non.

Massimo e Paul hanno tenuto due Clinic separate di un’ora ciascuno in cui hanno dato dimostrazione di bravura e professionalità incantando tutti con la loro preparazione, con la loro musica e la loro simpatia.

Anche questa volta la partecipazione degli allievi e degli amici della GM Lazio non si è fatta attendere. Una sala piena di persone a confronto, dove ciascuno ha dato il proprio apporto e supporto, in compagnia di professionisti nazionali ed internazionali di altissimo livello con cui la GM Drum School vanta solide collaborazioni.

Non ci stancheremo mai di dire che questi eventi sono resi possibili solo grazie all’impegno costante del Maestro Cristiano Coraggio e del Network GM che ci supporta in tutte le nostre iniziative.

Non ci resta, a questo punto, che fare un enorme ringraziamento ai Maestri Massimo Russo e Paul Hose; in particolare Massimo (con cui abbiamo già avuto modo di collaborare in passato durante il Tour nelle sedi GM Italy del Maestro Dom Famularo)  un vero professionista, musicista ed amico che cerca, come noi della GM, di portare avanti la cultura musicale in Italia.

E come sempre un grazie infinito va a tutti gli allievi, ai genitori ed agli amici che rispondono sempre con grande entusiasmo a tutte le nostre attività ed iniziative.

Ci dispiace per chi non c’era……..!
Alla prossima Clinic!
-Staff GM Lazio-

bellotti-famularo
Video Italiano

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

English Video
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

“…bisognerebbe fare questi movimenti davanti ad un grande specchio…” Questo scriveva il grande Gene Krupa nel suo metodo pubblicato nel 1937.
Alla GM Drum School ci abbiamo riflettuto e abbiamo deciso di mettere in pratica questo consiglio non solo di Gene Krupa, ma dei migliori didatti a livello internazionale. La Dom’s Room è la risposta “Si, hai ragione maestro!” a grandi del passato che hanno detto e ridetto che lo studio della tecnica è una cosa seria.
E’ un omaggio all’insegnante attuale che più a livello mondiale ha focalizzato il suo insegnamento sulle vere basi della tecnica, Mr Dom Famularo, studiando ed insegnando la teoria della tecnica a prescindere dai gusti personali e dalle varie scuole di pensiero, le vere basi della tecnica, come le varie impostazioni tedesca, francese, americana e tutte le loro interpretazioni ed applicazioni differenti hanno delle solide basi che hanno a che fare con movimenti logici ed appropriati a quello che si deve suonare, un approccio molto razionale, di livello filosofico e universitario, mai raggiunto prima d’ora nell’insegnamento di questo fantastico strumento.
Quindi un omaggio ad una persona che più di ogni altro didatta dei nostri tempi ha saputo guardare in avanti con uno sguardo rispettoso al passato, unendo la tradizione, la praticità alla funzionalità della tecnica, al servizio di qualsiasi batterista, qualsiasi sia il genere musicale che desidera suonare.
Domenica 6 giugno 2010, si è svolta l’inaugurazione della “Dom’s Room”, stanza attrezzata allo scopo di creare un ambiente in cui sia solo possibile studiare la tecnica, nient’altro, con un’osservanza assolutamente meticolosa alla perfezione dei movimenti.
Per l’inaugurazione abbiamo avuto l’onore di avere come maestro di cerimonia Mr. Sergio Bellotti del Berklee Music College of Boston,  la controparte alla tecnica, un’autorità sugli stili musicali per sottolineare che la tecnica è solo un modo di trasferire nelle mani quello che hai nel cuore.
Come due materie diverse ma assolutamente complementari, tecnica e stile si intrecciano in un essere e divenire di emozioni e possibilità, uno yin e yang della batteria. La tecnica non è un fine ma un mezzo. Ma senza un mezzo valido è difficile realizzare i propri scopi artistici pienamente.
La stanza offre dei ritrovati semplici ma pensati per offrire un controllo globale ad un batterista che desidera studiare la tecnica con coscienza e precisione, in aggiunta al suo regolare studio del groove e degli stili musicali che più lo ispirano.

1. MULTIPLI SPECCHI E PAD HQ DAVANTI AGLI SPECCHI, GLI SPECCHI GRADUATI PER AVERE DEI PUNTI DI RIFERIMENTO SULLE ALTEZZE


2. PAD PER CASSA HQ CON SISTEMA POWERFEET PER SVILUPPARE CONTROLLO POTENZA E PRECISIONE NEI DUE PIEDI


3. UN SISTEMA DI VIDEOREGISTRAZIONE SU DVD CHE TI CONSENTE DI RIVEDERE LA TUA TECNICA MANI PORTANDOTI IL DVD A CASA, PER POTERTI CORREGGERE VEDENDO I TUOI ERRORI E I MIGLIORAMENTI NEL TEMPO.


4. PAD MANI E PIEDI AI LATI OPPOSTI DELLA STANZA, AFFINCHE’ NON POSSANO ESSERE SCAMBIATI PER UNA MINI BATTERIA DA STUDIO E USATI IMPROPRIAMENTE PER CIMENTARSI IN QUESTIONI STILISTICHE O SEMPLICE CASINO. IN QUESTA STANZA SI STUDIA TECNICA. PUNTO.


5. METODO DI MISURAZIONE TECNICA VIC FIRTH, UN RUDIMENTO E’ DIAMOND SE VIENE FATTO CORRETTAMENTE AD UNA CERTA VELOCITA’. QUALCOSA DI MISURABILE E LIBERO DA QUALSIASI INTERPETAZIONE E GIUSTIFICAZIONE. UN METRO DI PARAGONE EQUO E SENSATO, CHE ADATTA LE VELOCITA’ AGLI STANDARD DEI MIGLIORI BATTERISTI A LIVELLO INTERNAZIONALE, OGNI RUDIMENTO LA SUA DIVERSA VELOCITA’ MASSIMA RELATIVA. NON TUTTI I RUDIMENTI POSSONO ESSERE PORTATI ALLA STESSA VELOCITA’.

Il video di cui sotto vi darà una panoramica di quelle che sono i semplici ritrovati che fanno di questa stanza una struttura unica sicuramente almeno a livello Italiano.
Ringraziamo di cuore Mr Neil Larrivee, responsabile Internazionale della Didattica Vic Firth
Evans & HQ International
Mr. Gianluca Aramini, responsabile Vic Firth Italia
Mr. Erik Denti di Bode SRL, responsabile di Evans e HQ Italia
La Bomap Italia, distributrice di Powerfeet
Mr Sergio Bellotti per il tempo prezioso che ci ha voluto regalare
tutto lo staff, allievi e amici della Drum School per il supporto in questo evento e per la loro dedizione nello studio.
Senza di voi non ci sarebbe niente e non servirebbe fare niente.
Ringraziamo Mr Dom Famularo per averci permesso di dedicare alla sua figura internazionale di didatta una struttura che non sarebbe neanche stata pensata se persone come lui non avessere deciso di dedicare la propria vita all’arte di questo fantastico strumento che continua a regalarci emozioni.
Uniche.
Foto

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Ecco un breve video dove il Maestro spiega alcuni concetti chiave relativi al groove durante la presentazione dell’Advanced Groove Course.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

marco-minnemann-course-gm-drum-school
Siamo lieti ed orgogliosi di presentarvi un corso unico nel suo genere: il TECHNICAL TROUBLESHOOTING PROGRAM tenuto da uno dei migliori batteristi a livello mondiale: Mr Marco Minnemann.
Mr Minnemann è riconosciuto a livello mondiale come uno dei migliori batteristi con accento posto sul profilo di tecnica ed indipendenza degli arti. Mr Minneman sarà a disposizione dei batteristi iscritti al programma per risolvere qualsiasi problema tecnico un batterista abbia. Se volete risolvere un problema che vi perseguita nella vostra vita batteristica chiedete ad uno dei migliori nel mondo. Non ve ne pentirete.
Non si tratta di una clinic, ma di un programma disponibile a livello individuale o in classi di massimo 3 batteristi (a scelta dell’allievo) dove il Maestro insegnerà e risolverà i vostri problemi tecnici correggendo direttamente le vostre mani, i vostri piedi, il vostro modus operandi ritmico.
Si tratta di te seduto su di una batteria con il maestro seduto su di un’altra, non è una cosa da spettatori, dovrai suonare con lui e rendere conto a lui dei tuoi progressi la prossima volta che tornerà in Italia per proseguire il programma.
La presentazione del corso, che includerà una breve clinic classica si svolgerà sabato 5 dicembre presso la sede centrale GM Drum School e avrà un costo di 5 Euro per gli esterni e sarà gratuita per gli iscritti alla Drum School.
Alla presentazione seguiranno i corsi che si svolgeranno sabato e domenica. I posti sono in numero limitato e le iscrizioni sono aperte da ora fino ad esaurimento degli stessi.
E’ previsto uno sconto del 5% per gli studenti provenienti da località al di fuori del piemonte o per insegnanti Italiani che desiderano affinare la propria tecnica con il maestro.
Per chi non conoscesse ancora Mr Marco ecco un video che ne mostra alcune delle numerose qualità tecniche e musicali.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Giovedì 8 Ottobre alle ore 20 presso la GM Drum School di Via Valprato 68 a Torino si svolgerà la presentazione del Corso Avanzato di Batteria tenuto da Mr. Sergio Bellotti. L’ingresso alla presentazione del Corso è gratuito. E’ gradita la prenotazione. In caso di un numero di presenze superiore alla capienza della sala Seminari la precedenza verrà data alle persone che hanno prenotato.

Mr Bellotti, italiano di origine e ora residente negli USA, insegna nel più prestigioso College di musica americano, il Berklee Music College of Boston.

Il corso tratterà il “Groove” cioè il giusto portamento che un batterista dovrebbe tenere per accompagnare ritmi di vari generi musicali in un modo consono e professionale, un’argomento fondamentale nella formazione di un batterista professionista.

Essendo il Bellotti residente ed operante in America, il corso seguirà a scadenze fisse con lezioni ogni quadrimestre.

Per prenotazioni, iscrizioni al corso e informazioni scrivere a info@gmdrumschool.com

advanced-improvisation-course-marko-djordevich-at-gm-drum-school1
Siamo fieri di presentare un fuoriclasse della batteria a livello internazionale, il Batterista Americano di adozione di origine Balcanica, Mr. Marko Djordjevic. Da Brooklyn, USA, direttamente alla Drum School.
Mr. Marko è stato soprannominato dalla famosissima rivista Modern Drummer come “Un batterista a livello mondiale” e “Un vero innovatore”.
Marko inizia la sua carriera come batterista professionista alla tenera età di 16 anni, vincendo una borsa di studio al Berklee Music School of  Music di Boston, una delle più prestigiose Università della Musica a livello mondiale. Dopo essersi laureato “Con Onore” qualche anno dopo, Marko ha suonato in più di 40 albums e ha alle spalle migliaia di performance live con alcuni artisti molto noti in America quali  Matt Garrison, Wayne Krantz, Jonah Smith, Clarence Spady, Lucky Peterson, Jacques Schwartz-Bart, Garry Willis, Hal Crook, Bill Frisell, Lionel Loueke, Aaron Goldberg, The Itals, Chris McDermott, Eric Lewis e altri.
Uno dei più grandi musicisti della nuova generazione, l’artista edito dalla famosissima etichetta discografica Jazz  “Blue Note” Lionel Loueke dice di Mr. Marko: “Marko è uno dei migliori batteristi che si possano trovare in giro. Ha una tecnica incredibile, e una mente musicale che eguaglia la sua tecnica! Io adoro suonare con lui perché è talmente creativo e unico”.
Mr Marko inoltre insegna in una delle più grandi scuole di batteria a livello internazionale, il DRUMMER’S COLLECTIVE di New York.
Abbiamo avuto il piacere di conoscere questo giovane astro nascente della batteria internazionale grazie alla presentazione fattaci dal suo amico e tral’altro grande batterista di Torino Sergio Ponti. Il suo modo di suonare è veramente unico, fuori dagli schemi classici e dai pattern ripetitivi triti e ritriti. La sua fusione di ritmi etnici con fraseggi di tipo funk e fusion ne fanno un batterista unico nel suo genere, una cosa che non si può facilmente definire se non ascoltandolo.
Dopo l’accurato ascolto e visione del suo DVD didattico  ‘Where I Come From’ abbiamo deciso che fosse importante offrire agli allievi della drum school qualcosa di più di un semplice seminario, qualcosa da cui si potesse imparare un modo di suonare unico e personale.
Parlando con mr Djordjevic abbiamo optato per qualcosa di unico che potesse focalizzare il linguaggio di questo musicista e allo stesso tempo permettere ad altri di esprimere il proprio linguaggio, per cui in accordo con Mr Marko siamo lieti di presentarvi Il nuovo Advanced Improvisation and Soloing Course.
Presentazione del corso 2 Novembre, il corso si svolgerà nei due giorni successivi presso la sede centrale della Drum School e successivamente in altri appuntamenti nell’arco dell’anno. La prenotazione alla Presentazione del Corso è obbligatoria ma senza impegno per un’eventuale iscrizione.
Non perdete questa opportunità per ora UNICA in Italia.
Ecco un paio di video di Mr Marko, ce ne sono parecchi altri su YouTube:
Fusion Etnica

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Jazz
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

advanced-groove-course-sergio-bellotti-at-gm-drum-school
La GM Drum School è lieta di annunciare
ADVANCED GROOVE COURSE
– del Maestro Sergio Bellotti
Il corso, tenuto dal noto insegnante del Berklee Music College di Boston mr. Sergio Bellotti, tratterà il Groove in vari stili musicali dal punto di vista professionale e con riferimento ad alcuni dei maggiori artisti a Livello Mondiale.
Il corso include materiale inedito e dati didattici sviluppati da Mr. Bellotti e da didatti a livello Internazionale proprio per conferire agli allievi di questo corso una conoscenza approfondita e accademica di questo argomento.
Mr Bellotti presenterà il corso giovedì 8 ottobre 2009 presso la sede centrale della GM Drum School.
Il corso non è un corso collettivo nè una classica clinic, ma un corso a livello individuale dove il Maestro indirizzerà il singolo studente personalmente utilizzando metodi di insegnamento di prim’ordine.
Le lezioni individuali si svolgeranno l’8, 9 e 10 ottobre, sempre presso la sede centrale della scuola.
Il corso, tenuto in stabiliti appuntamenti all’interno dell’anno scolastico, verrà tenuto periodicamente da mr. Bellotti compatibilmente ai suoi impegni a livello Internazionale.
Le iscrizioni sono limitate, se interessati contattateci al più presto usando il form della sezione “Contatti” di questo sito.

About Mr. Sergio Bellotti

mr-sergio-bellotti
Assistant Professor Berklee College Of Music
Alumnus, Berklee College of Music
Writer for DrumClub magazine
Performances at the Montreal Drum Fest 2003; Cape Breton International Drum Fest 2004, 2005, and 2006; Berklee World Percussion Festival 2005; and PAS 2005.
Recording and/or performances with Nathan East, Robben Ford, Bob James, Wayne Krantz, Tom Scott, Dan Siegel, and Mike Stern, among others
Endorsements include Taye Drums, Vic Firth Sticks, Attack Drumheads, Zildjian Cymbals, Meinl Percussion, Beatnik Metronomes, and Phatfoot
Photo by Phil Farnsworth
sponsor-bellotti

Orchestra di percussioni di Luca Turolla: tutti gli allievi di batteria e percussioni di vacanza in Musica si cimentano allunisono sul palco mischiando ritmi africani e ostinati lunghi, complessi ma piacevoli. Nei brani finali allorchestra di percussioni si aggiunge un coro tipicamente africano, curato dallinsegnante di Canto Debora Lombardo. Live a San Marco di Castellabate, 11 agosto 2009.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Brano per rullanti e timpani composto da Gianluca Fuiano in omaggio al grande batterista recentemente scomparso, Max Roach. Suonano gli allievi di Vacanza in Musica. L’introduzione vede i tre insegnanti di batteria e percussioni di Vacanza in Musica, Gianluca Fuiano, Gigi Morello e Luca Turolla, che si cimentano in un breve trio sui tamburi, simpatico e molto coreografico dove arrivano addirittura a duellare con le bacchette. Live a San Marco di Castellabate, 11 agosto 2009.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Ricevi Newsletter

seguici sui social
Archivio