brazil

Il maestro Armando Bertozzi ripresenta il metodo Etno Afro
insieme al nuovo Metodo Etno Brasil, dopo il grande
successo avuto nel 2011.

La clinic sarà ad ingresso gratuito e verrà tenuta presso il
Central HQ GM drum School di Torino domenica 27 maggio
2012 alle ore 15.

Nella musica africana tradizionale ci sono grandi ricchezze
armoniche, in essa restano sottovalutate le molte alternative
praticabili rispetto all’impianto a quattro voci (soprano / alto /
tenore / basso) tipico dell’innografia cristiana. tale sistematica
omissione potrà risultare sorprendente per coloro che
considerano fondamentale e indispensabile il ruolo della musica
in africa, dunque si attenterebbero di trovarne una trattazione
entro la descrizione delle società africane.
Conoscendo in modo approfondito queste lingue è possibile
addirittura riconoscere dei testi ascoltando la melodia degli
strumenti che danno luogo all’effetto “tamburo parlante”.

Il Maestro dice:
“Ho realizzato e sviluppato con la batteria il metodo Etno Brasil
dallo studio delle percussioni più usate nella musica popolare
brasiliana come: il Surdo, Ago-go, Tamborim, Chocaio, Repique,

Caixa, Pandeiro, Pratos, Apito.
Il metodo racchiude i principali ritmi originali brasiliani, strutturandone la composizione in due elementi: Brano e struttura.
A sua volta il BRANo è composto di più cellule ritmiche:
• FRASE: suddivisa ulteriormente in tre cellule (intro – richiamo
– finale)
• TEMA: costituito da una sequenza di note
• RITMo: composto da sovrapposizione di ritmi, sequenza di
divisione e fusione. L’insieme di questi tre elementi crea la poliritmia.
Per utilizzare il metodo si potrà procedere secondo questo
schema:
1) Suonare ogni cellula singolarmente
2) Suonare in sequenza diverse cellule
3) Suonare il ”ritmo” come base, il “tema”come fill oppure il
“ritmo” come base, il “tema”come fill.
4) Alla fine potrete realizzare un assolo melodico suonando le
“Frasi” e i “temi” di tutti i brani.
5) Il CD allegato propone come guida alcuni brani completi costituiti da tema, ritmo e frase nonché le tracce minus one per
potersi esercitare nell’esecuzione poliritmica.”

Il Metodo Etno Brasil permette di applicare il sistema ritmico
proveniente dalla tradizione brasiliana alla realizzazione di
brani poliritmici che si possono eseguire unendo fino a sei
batterie. Una vera orchestra Etno Brasil che si riconduce alla
tradizione ritmica brasiliana nella sua bellezza e varietà.

bateras100_2010
Siamo lieti di annunciare che GM Drum School è ufficialmente gemellata con Bateras Beat – La più grande Scuola di Batteria del Brasile.
Con una filosofia molto simile alla nostra, con insegnanti tra i migliori in Brasile e internazionali, Bateras Beat, diretta da Mr Dino Verdade, insegnante e direttore didattico scrupoloso e competente, ha parecchia affinità con la nostra struttura, e per queste ragioni e molte altre non poteva che non nascere una ferrea collaborazione che solca gli oceani.
Presto il logo Bateras Beat apparirà al posto d’onore insieme ai loghi della altre scuole internazionali con cui GM Drum School stabilirà una fattiva collaborazione.
A presto con più news!
dinorafagigi
jantar
dinonanapq
estudiopq
bbspedit

dino-verdade
dino-verdade-evans
Ieri ed oggi si è svolta presso la sede centrale della Drum School l’atteso Style Course sulla Ritmica Brasiliana tenuto dal didatta Brasiliano Mr Dino Verdade.
Mr Verdade, recentemente in tour in Italia, ha voluto fermarsi presso la nostra sede centrale per una clinic mirata allo stile del “samba”, ma non limitandosi a questo ed esplorando le sfaccettature e le contaminazioni culturali che fanno della musica brasiliana un movimento in continua evoluzione che si impone con prepotenza nel resto del mondo. Parliamoci chiaro… purtroppo si parla di ritmiche brasiliane, o africane, o cubane, ma non ancora di ritmiche Italiane.
I brasiliani non hanno solo dei bravi batteristi ma hanno musicisti che con la loro inventiva musicale influenzano la concezione ritmica del mondo intero. Prendiamo esempio da loro. Alla clinic di ieri sono seguite fino a tarda serata di oggi lezioni mirate allo stile in questione e risposte a domande tecniche e di forma, con domande che non sarebbero mai state risposte se non dall’autorità nel campo di questo stile musicale.
Ricordiamo che il Grande Maestro Brasiliano è il direttore di “Bateras Beat, la più grande scuola di batteria e percussioni dell’intero Brasile. I numerosi partecipanti alla clinic hanno avuto dei momenti di sconcerto nello scoprire che quello che in Italia si pensa sia “il modo di suonare musica brasiliana” non è effettivamente quello che si suona in Brasile.
Un pò come un texano che dopo una vita di “pizze” fatte in America, magari condite con il ketchup, scopre la vera pizza la prima volta che arriva in Italia… “Ma allora quello che pensavo fosse pizza non era pizza…”
Oltre al lato didattico indubbiamente didattico che ha consentito ai numerosi partecipanti di farsi una vera cultura some si suona nella verità la musica brasiliana in Brasile si è aggiunto il lato umano che solo i grandi didatti sanno trasmettere, un’umiltà assoluta e la volontà di trasmettere il proprio sapere musicale in un clima di amicizia e fratellanza, per quello che è il cardine della musica Brasiliana, il lato umano, il lato di chi suona con il cuore e non esita a metterlo a disposizione, aperto, a chi voglia assaporare delle emozioni mai provate.
Cuore e tecnica offerti a chi non ha paura di uscire dagli stereotipi per guardare in faccia la realtà con un sorriso e la gioia nel cuore. Grazie Mr Verdade per il tuo contributo alle nostre mani, piedi, ma soprattutto alla nostra anima.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Ricevi Newsletter

seguici sui social
Archivio