amalfitana

vacanza in musica
Ciao! L’Amico e collega Gianluca Fuiano, creatore del Progetto Nazionale “Vacanza in Musica” mi ha ufficialmente comunicato che sono ancora disponibili dei posti per la fantastica vacanza Studio-Divertimento organizzata dal lui ed il suo team nella splendida costa amalfitana.
Scrivo questo post dopo avere ricevuto alcune Mail di Allievi e amici che visitando il sito del Progetto hanno creduto che le iscrizioni fossero già chiuse e hanno protestato.
Beh, il progetto è ancora aperto a Musicisti di ogni strumento e non solo, ma anche ad amici e parenti che spendendo la modica cifra di 700 euri comprendenti pensione completa vogliono passare una splendida vacanda di 12 giorni in uno dei più bei posti in Italia. (800 euro, quindi solo 100 euro in più per partecipare a tutti i corsi e seminari)
Inoltre sarò presente anche io in questa Vacanza-Seminario e farò parte del corpo insegnanti che include personaggi di spicco della Scena batteristica nazionale, Batteristi di ogni genere Musicale, dal Jazz al Pop, al Funk, al Death Metal.
Ma non solo batteristi, abbiamo il top dell’insegnamento di piano, tastiere, chitarra, voce, danza, basso ecc. ecc.
In Pratica gli allievi di tutti i vari docenti avranno la possibilità di conoscersi e di imparare dai diversi insegnanti spaziando nelle varie scuole di pensiero e imparando i vari generi musicali proposti in un clima di amicizia e competenza cullati dalla bellezza del luogo.
Gianluca ha compreso in pieno che la musica è un linguaggio che permette la comunicazione tra gli artisti superando qualsiasi barriera che possa esistere, e ha organizzato un progetto colossale per dare la possibilità a musicisti di ogni genere e livello di studio di relazionarsi  e imparare non solo dagli spartiti ma anche dal vivere insieme e insieme creare qualcosa di grande che fa crescere una persona spiritualmente e musicalmente.
Inutile dire che siete tutti invitati e vi prego di scrivermi se avete bisogno di informazioni o aiuto nelle logistiche.
G

Ricevi Newsletter

seguici sui social
Archivio