Condividi

mr-billy-hart-percstudio
La clinic organizzata dagli amici didatti Mr Giorgio Gandino e Mr Marco Volpe del Percstudio domenica scorsa alle Ginestre è stata a dir poco spettacolare.
Il grande Maestro Americano, oltre ad esibire un padronanza assoluta in numerosi stili musicali ha stupito l’audience per la sua apertura mentale e la sua cultura musicale assolutamente completa, la sua conoscenza di musicisti assolutamente attuali che ingenuamente non ci saremmo aspettati andando a vedere un settantenne che ha fatto la storia del jazz. Parafrasando “Quando nel 1960 suonavo mi venivano in mente riferimenti ritmici e suonavo come i batteristi che accompagnavano i grandi degli anni 60, Quando negli anni 90 ascoltavo delle frasi musicali di altri musicisti che ricordano la musica di Sting mi venivano in mente riferimenti ritmici da suonare e frasi che ho sentito fare da batteristi che suonavano con Sting”. La semplicità e l’innovazione legata alla musicalità, il tutto condito da un un grande umiltà e disponibilità fanno di questo grande musicista una persona da cui c’è un’abisso da imparare.
Un plauso ai Maestri Giorgio Gandino a Marco Volte per averci regalato questo momento di profonda riflessione e di altissimo livello musicale e didattico.
Ecco alcune foto dell’evento.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lingua Sito
Ricevi Newsletter

seguici sui social
Archivio