corsi

“IO SONO IL DETENTORE DI TUTTA LA SAGGEZZA RELATIVA A QUESTO STRUMENTO”

non solo questa frase è poco credibile, ma suscita una buona dose di irritazione. E’ finita l’era dell’insegnante singolo che insegna tutto, anche quello che non ha mai fatto in modo professionale, persino alle scuole elementari si è iniziato da alcuni anni ad avere insegnanti di almeno due o tre materie che insegnano ai bambini.

Esistono campi di competenza ed è giusto che in una struttura educativa di tipo superiore gli allievi abbiamo un aiuto da parte di insegnanti specializzati in un campo specifico.

“SUONA BENE, QUINDI SA’ INSEGNARE”

è l’altra grande bugia che abbiamo ormai sfatato da diversi anni.

Non basta sapere suonare per insegnare con coerenza ed efficacia.

La musica appartiene al mondo dell’arte e a quello dello spettacolo, l’insegnamento al mondo dell’educazione.

Siamo stati testimoni di decine di casi nei quali un bravo musicista non riesce ad essere un buon didatta, insegnare ha a che fare con trasferire la propria conoscenza nelle mani di un’altra persona. Non tutti ci riescono.

Molti buoni musicisti talvolta non sanno nemmeno esattamente spiegare quello che fanno.

Un buon insegnante ha un programma, A, B, C, D e fà in modo che i suoi allievi riescano a fare con competenza A, B, C e D. Il programma deve avere uno svolgimento ed un senso logico, graduale, non deve saltare di palo in frasca o essere pieno di dettagli discutibili o troppo personalizzato a capriccio del singolo insegnante, deve essere completo ma non così difficile da diventare impossibile.

“PER IMPARARE VERAMENTE A SUONARE DEVI STUDIARE JAZZ O MUSICA CLASSICA”

è la terza idiozia che menzioniamo. Sebbene ci siano esercizi nella musica classica e nel jazz che aiutano a sviluppare la tecnica (esempio le scale, l’improvvisazione su di una struttura ecc) esistono tonnellate di altri esercizi tecnici che DEVONO ESSERE FATTI per potere acquisire tecnica su di uno strumento, e molti di questi non fanno parte della tradizione “classica”. Non e’ uno stile musicale che ti dà una preparazione tecnica. E’ lo studio della tecnica stessa che lo può fare.

“LA TECNICA NON SERVE A NIENTE, SOLO IL CUORE IMPORTA”

quest’ultima goccia di “saggezza” che sembra scaturire da una cultura tipica dei figli dei fiori è una frase che può avere senso SOLO se proferita da qualcuno che  possiede assoluta padronanza della tecnica e poi decide di non usarla tutta perché non necessaria in un determinato contesto. Ma non bisogna usare questa affermazione come scudo per non essere in grado di insegnare o di praticare eccellenza tecnica.

Se un brano richiede la velocità di 300 BPM (e non parlo solo di Metal, ma anche di un Fast Jazz) devi essere in grado tecnicamente di eseguirla con perizia, altrimenti tutte le giustificazioni di questo mondo sul perché era “giusto non imparare la tecnica” si frantumeranno davanti agli sguardi disgustati degli spettatori.

GM ha fatto di questa filosofia una bandiera, per potere imparare a suonare si deve impararne

1. la tecnica da un insegnante esperto nella tecnica e in grado di fare ottenere agli allievi dei risultati tecnici misurabili 

2. Gli stili musicali, che vengono insegnanti SOLO da professionisti dello STILE MUSICALE IN QUESTIONE.

A partire dal 1° Novembre 2013, entra in vigore la nuova organizzazione dei corsi nelle accademie GM Drum School e GM Artschool.

AL FINE DEL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO E’ ORA POSSIBILE E RICHIESTO FREQUENTARE I CORSI DI TECNICA, QUELLI DI STILE (A SCELTA) E LE LEZIONI DI SOLFEGGIO, ARMONIA, PRATICA E ALTRE.

Per permettere una volta per tutto questa migrazione, in modo che la scuola si presenti sempre più come un’accademia di tipo universitario, abbiamo uniformato prezzi e lezioni perché possano essere accessibili a tutti:

 

 

pro-course-children

NOME CORSO:

Pro Course for Children

Questo corso è riservato SOLAMENTE ai bambini che non hanno ancora iniziato la prima classe elementare (generalmente fino ai 6 anni)

PROGRAMMA:

Programma personalizzato per ogni bambino.

RIASSUNTO FREQUENZA MENSILE:

1 ora settimanale di strumento individuale con orario stabilito  dall’insegnante, orario dalle 16 alle 20;

TARIFFA:

Tariffe variabili in baso alle diverse sedi GM. Le sedi GM sono una partnership ideologica basata sulla comunanza di intenti e di programmi ma hanno una gestione finanziaria separata di sede in sede, non dipendente l’una dall’altra. Tariffa da versarsi la prima settimana del mese.

NOTE:

L’iscrizione minima è di 6 mesi (pagamento mese per mese) con disdetta almeno un mese prima della scadenza dei sei mesi). Non è possibile recuperare le assenze e cambiare l’orario a meno che la cosa sia totalmente fattibile da parte dell’insegnante.

CONFERIMENTO:

Attestato di frequenza.

 

 

pro-course


NOME CORSO:

Pro Course

PROGRAMMA:

Programma personalizzato in base alle esigenze dell’allievo oltre a seguire il programma accademico della scuola.

RIASSUNTO FREQUENZA MENSILE:

1 ora settimanale di strumento individuale con orario stabilito  dall’insegnante.

Tutte le lezioni integrative come pubblicato sul calendario della scuola, con una media di circa 12 ore mensili di materie integrative

TARIFFA:

Tariffe variabili in baso alle diverse sedi GM. Le sedi GM sono una partnership ideologica basata sulla comunanza di intenti e di programmi ma hanno una gestione finanziaria separata di sede in sede, non dipendente l’una dall’altra. Tariffa da versarsi la prima settimana del mese.

NOTE:

L’iscrizione minima è di 3 mesi (pagamento mese per mese) con disdetta almeno un mese prima della scadenza dei sei mesi). Non è possibile recuperare le assenze e cambiare l’orario a meno che la cosa sia totalmente fattibile da parte dell’insegnante

CONFERIMENTO:

Attestato della scuola rilasciato al termine dei corsi, dopo regolare esame teorico e pratico.

 pro-&-style

NOME CORSO:

Pro & Style Lesson

PROGRAMMA:

Programma personalizzato in base alle esigenze dell’allievo o istruzione una tantum su di uno stile musicale

RIASSUNTO FREQUENZA :

1 ora concordata tra insegnante e allievo.

TARIFFA:

Tariffe variabili in baso alle diverse sedi GM. Le sedi GM sono una partnership ideologica basata sulla comunanza di intenti e di programmi ma hanno una gestione finanziaria separata di sede in sede, non dipendente l’una dall’altra. Tariffa da versarsi la prima settimana del mese.

NOTE:

E’ possibile spostare la lezione accordandosi con l’insegnante almeno 48 ore prima della stessa. Le lezioni disattese o disdette oltre tale periodo saranno perdute.

CONFERIMENTO:

Attestato della scuola o dello stile in questione rilasciato al termine dei corsi, dopo regolare esame teorico e pratico.

 

CALENDARIO GM
Iscrizione Newsletter

GM Drum School on Facebook
Categorie