Il maestro Armando Bertozzi ripresenta il metodo Etno Afro
insieme al nuovo Metodo Etno Brasil, dopo il grande
successo avuto nel 2011.

La clinic sarà ad ingresso gratuito e verrà tenuta presso il
Central HQ GM drum School di Torino domenica 27 maggio
2012 alle ore 15.

Nella musica africana tradizionale ci sono grandi ricchezze
armoniche, in essa restano sottovalutate le molte alternative
praticabili rispetto all’impianto a quattro voci (soprano / alto /
tenore / basso) tipico dell’innografia cristiana. tale sistematica
omissione potrà risultare sorprendente per coloro che
considerano fondamentale e indispensabile il ruolo della musica
in africa, dunque si attenterebbero di trovarne una trattazione
entro la descrizione delle società africane.
Conoscendo in modo approfondito queste lingue è possibile
addirittura riconoscere dei testi ascoltando la melodia degli
strumenti che danno luogo all’effetto “tamburo parlante”.

Il Maestro dice:
“Ho realizzato e sviluppato con la batteria il metodo Etno Brasil
dallo studio delle percussioni più usate nella musica popolare
brasiliana come: il Surdo, Ago-go, Tamborim, Chocaio, Repique,

Caixa, Pandeiro, Pratos, Apito.
Il metodo racchiude i principali ritmi originali brasiliani, strutturandone la composizione in due elementi: Brano e struttura.
A sua volta il BRANo è composto di più cellule ritmiche:
• FRASE: suddivisa ulteriormente in tre cellule (intro – richiamo
– finale)
• TEMA: costituito da una sequenza di note
• RITMo: composto da sovrapposizione di ritmi, sequenza di
divisione e fusione. L’insieme di questi tre elementi crea la poliritmia.
Per utilizzare il metodo si potrà procedere secondo questo
schema:
1) Suonare ogni cellula singolarmente
2) Suonare in sequenza diverse cellule
3) Suonare il ”ritmo” come base, il “tema”come fill oppure il
“ritmo” come base, il “tema”come fill.
4) Alla fine potrete realizzare un assolo melodico suonando le
“Frasi” e i “temi” di tutti i brani.
5) Il CD allegato propone come guida alcuni brani completi costituiti da tema, ritmo e frase nonché le tracce minus one per
potersi esercitare nell’esecuzione poliritmica.”

Il Metodo Etno Brasil permette di applicare il sistema ritmico
proveniente dalla tradizione brasiliana alla realizzazione di
brani poliritmici che si possono eseguire unendo fino a sei
batterie. Una vera orchestra Etno Brasil che si riconduce alla
tradizione ritmica brasiliana nella sua bellezza e varietà.

CALENDARIO GM
Iscrizione Newsletter

GM Drum School on Facebook
Categorie